Cucina tipica romana - Ricette cucina romana - Ricette cucina di roma - Gastronomia di Roma - Ricette tipiche romane


hotel a roma

HOTEL A ROMA

hotel a roma
hotel a roma
  Home Page | Aggiungi ai Preferiti hotel a roma

DA VEDERE
Colosseo
Musei Vaticani
Fontana di Trevi
Piazza Navona
Piazza di Spagna
Arco di Costantino
Galleria Borghese
Basilica di San Pietro
Pantheon
Musei Capitolini
Museo Castel Sant'Angelo
Galleria Palazzo Corsini
Galleria Spada
Galleria Doria Pamphilj
Galleria Colonna
Campidoglio
Palazzo del Quirinale
Palazzo Chigi
Fori Imperiali
Foro Romano
Ara Pacis Augustae
Domus Aurea
Palazzo Madama
Basilica di San Giovanni
San Paolo fuori le Mura
Fiera di Roma
Eventi a Roma
Storia di Roma

PERNOTTAMENTO
Hotel 5 stelle Roma
Hotel 4 stelle Roma
Hotel 3 stelle Roma
Hotel 2 stelle Roma
Hotel 1 stella Roma
Residence a Roma
Bed and Breakfast Roma
Camping a Roma
Ostelli a Roma

RISTORAZIONE
Pizzerie a Roma
Ristoranti a Roma
Birrerie e Pub a Roma
Enoteche e Wine Bar Roma
Ricette tipiche

MEZZI DI TRASPORTO
Come arrivare a Roma
Autonoleggi Roma
Metropolitana Roma
Aeroporto Fiumicino
Aeroporto Ciampino
Stazione Roma Termini

SITI SU ROMA
Siti Roma

RICETTE CUCINA ROMANA


Ricette cucina romanaBenvenuti nella sezione Ricette Tipiche!
Vi offriamo alcune ricette tipiche di Roma e del Lazio per poter cucinare comodamente a casa vostra alcuni dei piatti che avrete sicuramente assaggiato nella vostra visita a Roma. Per comodità le abbiamo suddivise in Primi Piatti, Secondi, Contorni e Dolci.
Buon appetito!





Primi piatti tipici di Roma

SPAGHETTI ALLA CARRETTIERA

Ingredienti:

400g spaghetti
30g funghi secchi
olio di oliva
aglio
100g ventresca di tonno
500g pomodoro in polpa
peperoncino

Preparazione:

Fate soffriggere in un tegame, con uno spicchio d'aglio e olio, dei funghi secchi, che si saranno tenuti a bagno in acqua tiepida. Aggiungete il tonno, il peperoncino, sale e pomodori a pezzi. Fate ritirare e conditevi la pasta.


BUCATINI ALL'AMATRICIANA Bucatini all'Amatriciana

Ingredienti:
400g bucatini
100g guanciale affumicato
50g pancetta
5 pomodori maturi
pecorino
aceto
olio di oliva
peperoncino

Preparazione:

Fate colorire in una padella guanciale e pancetta. Spruzzate con aceto e aggiungete i pomodori a pezzi ed il peperoncino. Condite, con la salsa cosi preparata, i bucatini cotti al dente, aggiungete pecorino grattugiato.

SPAGHETTI ALLA CARBONARA

Ingredienti:

400g spaghetti
200g pancetta affumicata
2 uova
Parmigiano grattugiato
40g burro
olio q.b.
sale pepe q.b.

Preparazione:

Cuocete gli spaghetti in acqua bollente e sale. La cottura deve essere al dente. Nel frattempo tagliate a dadini la pancetta di maiale, scioglieteli in un tegame con un poco di olio, rosolatura avviata aggiungere un pochino di acqua e cucinate a fuoco moderato per circa 10 minuti.
Sbattete le quattro uova intere ed aggiungere il parmigiano grattugiato ed un pizzico abbondante di pepe. Sciogliete il burro in una pentola alta, versatevi la pasta scolata e la pancetta preparata con il suo unto bollente. Mischiate e unite le uova preparate col formaggio, mescolate e servite ben caldi.

FINI FINI CON SUGO DI RECAGLIE

Ingredienti:

500g di farina
4 uova
sale
Il sugo:
250g di frattaglie di pollo
2 pomodori maturi
una costola di sedano
mezza cipolla
basilico
½ bicchiere di vino
olio
sale.

Preparazione:
Mettere sulla spianatoia la farina passata al setaccio, disporla a fontana con dentro le uova e un pizzico di sale. Strapazzare le uova con le mani, portando progressivamente la farina al centro ed incorporare bene. Lavorare con forza adoperando il palmo delle mani, fino ad ottenere un impasto liscio e consistente. Formare un panetto, avvolgerlo in un panno inumidito e lasciar riposare per circa un'ora; poi con il mattarello tirare una sfoglia sottile, avvolgerla su se stessa e tagliare i fini fini di circa 2 mm di larghezza. Nel frattempo tritare la cipolla ed il sedano, mettere a soffriggere in un tegame con olio, unire le frattaglie tagliate a pezzetti, fare insaporire e bagnare con il vino. Lasciar cuocere per 20 minuti; infine aggiungere il pomodoro e condire con sale. Salare i fini fini prima di togliere il tegame dal fuoco, scolarli al dente e condire con il sugo.

GNOCCHI ALLA ROMANAGnocchi alla Romana

Ingredienti:
10 grammi di burro
1 litro di latte
150 grammi di mozzarella
sale
100 grammi di parmigiano grattugiato
noce moscata
2 tuorli
250 grammi di semolino

Preparazione:

Portare ad ebollizione il latte con il sale e versarvi il semolino mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Far cuocere a fuoco moderato per circa 15 minuti senza mai smettere di mescolare, quindi fuori dal fuoco, aggiungere una noce di burro, la noce moscata ed i tuorli. Amalgamare con cura e rovesciare il composto su un piano, stenderlo facendo uno strato dello spessore di circa 1 cm aiutandosi con un largo coltello bagnato, coprire con un canovaccio e lasciar raffreddare per almeno un paio d'ore. Con un tagliapasta rotondo o un piccolo bicchiere (4 cm di diametro), ritagliare dei dischi. Imburrare una pirofila, disporre sul fondo i ritagli dell'impasto, quindi la mozzarella tagliata a dadini e spolverare di parmigiano. Fare un secondo strato con i dischi di semolino, accavallandoli leggermente e cospargendoli di mozzarella e parmigiano. Mettere gli gnocchi nel forno già caldo a 200° per circa 15 minuti, fino a quando la superficie avrà preso un bel colore dorato.

PENNE ALL'ARRABBIATA

Ingredienti:
500g penne
500g pomodoro in polpa
1 spicchio aglio
prezzemolo
peperoncino
olio di oliva

Preparazione:
Fate soffrigere nell'olio d'oliva l'aglio, quando sarà dorato aggiungere il pomodoro, sale, pepe e abbondante peperoncino. Far bollire per 15 minuti. Condite le penne, cotte al dente, con tale intingolo e cospargere con prezzemolo tritato

RISOTTO ALLA TRASTEVERINA

Ingredienti:

400g riso
100g fegatelli di pollo
100g prosciutto
70g pancetta
1 tazza brodo
¼ di cipolla
2 cucchiai di marsala
80g parmigiano grattugiato
sale pepe q. b.

Preparazione:
Fate soffriggere la cipolla e la pancetta tagliata a pezzetti in 50 gr. di burro, aggiungete il marsala, e ad evaporazione avvenuta aggiungete i fegatini tagliati a pezzetti e il prosciutto fatto a striscioline. Unitevi il riso, portatelo a cottura e allungate di quando in quando con il brodo caldo. Salate, pepate, e, a cottura ultimata, aggiungete il burro, il parmigiano e servite caldo.

SUPPLI' ALLA ROMANASupplì alla Romana

Ingredienti:
400g riso
sugo d'umido
burro
parmigiano grattato
2 uova
pangrattato
olio per friggere.
Ripieno:
regaglie di pollo
funghi secchi
prosciutto
carne pesta
mozzarella

Preparazione:
Cuocete il riso in un po' di sugo d'umido, togliete la casseruola dal fuoco e metteteci una noce di burro, un po' di parmigiano grattato e un paio di uova intere, sbattute in precedenza. Amalgamate bene con una forchetta e lasciate raffreddare il tutto per 20 minuti.
Il ripieno può essere composto di regaglie di pollo, funghi secchi, pezzettini di prosciutto, dadini di mozzarella, carne in umido tritata.
Le regaglie si cuociono a parte con un po' di strutto, qualche odore di cucina e alcune cucchiaiate di sugo; i funghi secchi si fanno rinvenire in acqua fredda, si lavano bene, si tritano e si cuociono con le regaglie, aggiungendo in ultimo la carne pesta se, avendo fatto il sugo d'umido, vorrete destinare ai supplì una fetta o due della carne; altrimenti basteranno le regaglie e i funghi, ai quali si può aggiungere qualche pezzettino di prosciutto.
Prendete una buona cucchiaiata di riso e mettetela sul palmo della mano; mettete nel centro del riso un po' del ripieno, aggiungendo 2 o 3 dadini di mozzarella a piacimento. Fate in modo di chiudere il ripieno nel riso, dando ad esso la forma di una grossa crocchetta, aiutandovi, per modellarla, con un po' di pangrattato, nel quale rotolerete poi il supplì affinchè il pane lo ricopra perfettamente in ogni parte. Quando avrete fatto tutti i supplì, friggeteli subito nell'olio o nello strutto, fino a che saranno diventati biondi e serviteli caldi.

BRODETTO PASQUALE ALLA ROMANA

Ingredienti:

1,5 litri di buon brodo di carne e cappone o gallina
6 uova fresche
1 albume
½ limone
parmigiano grattugiato
qualche foglia di maggiorana e erba cipollina
6 fette di pane casereccio tostato
sale

Preparazione:
Preparare il brodo e lasciarlo intiepidire. In una casseruola sbattere 4 uova intere e 2 tuorli con il succo di mezzo limone e sale; aggiungere il brodo sempre mescolando, mettere sul fuoco basso per una decina di minuti senza far bollire. Mettere il pane tostato nei piatti, cospargerlo di parmigiano, maggiorana, qualche filo di erba cipollina e versare sopra il brodo.

RIGATONI CON LA PAJATA

Ingredienti:

1 kg pajata (intestino tenue del vitello da latte)
400g rigatoni
erbe aromatiche
sale q. b.
1 bicchiere vino bianco
3 cucchiai pomodoro concentrato

Preparazione:

Preparate la pajata, tagliandola a pezzetti e legando, con del filo, le estremità, formando delle ciambelline. Fate colorire la carne in un trito d'erbe, poi bagnarla con un bicchiere di vino. Quando il vino sarà evaporato aggiungete il pomodoro. Mescolate e allungate con acqua. Fate bollire, a fiamma bassa e recipiente coperto, fino a cottura completa, per 2 ore. Si formerà un sugo denso e saporito per condire la pasta. Nel Lazio si usano i rigatoni, ma anche il riso. Il risotto si prepara togliendo la carne e parte del sugo e aggiungendo acqua o brodo nella pentola, oltre il riso.

Secondi tipici di Roma

CODA ALLA VACCINARA

Ingredienti:

2kg circa di coda di bue
200g di lardo tritato
1 carota
1 cipolla
1 sedano bianco
2 spicchi d'aglio
2 bicchieri di vino bianco secco
500g di pomodori pelati
1 pizzico di noce moscata
3 cucchiai di pinoli
1 cucchiaio di uvetta sultanina
½ bicchiere d'olio
sale pepe q. b.

Preparazione:
Spezzate la coda di bue nelle vertebre e mettete i pezzi un una bacinella, lasciandoli almeno tre ore in acqua corrente con il rubinetto aperto a filo. Passateli poi in una casseruola, copriteli di acqua fredda e sul fuoco portateli all'ebollizione. Dopo alcune ore di cottura lenta estraeteli e sgocciolateli. In un tegame soffriggete con il lardo tritato e l'olio le varie verdure tagliate a filetti. Quando saranno rosolate unite i pezzi di cosa; condite con sale e pepe, con l'aglio schiacciato e una presa di noce moscata. Bagnate tutto col vino bianco, e come il vino si sarà in parte asciugato aggiungete i pomodori sbucciati, senza semi e strizzati dell'acqua. Coprite il tegame, abbassate il fuoco, lasciate bollire pian piano per circa un'ora e prima di toglierlo controllate il punto di cottura della coda di bue, la sapidità e la densità del sugo. All'ultimo momento aggiungete i pinoli e l'uva sultanina. Versate in un caldo piatto di portata la pietanza romana e servitela fumante in tavola.

GLI ABBUTICCHI Abbuticchi

Ingredienti:
trippa e budella di 2 agnelloni o di una pecora
2 o 3 fette di mortadella
pecorino a pezzettini
2 o 3 fette di ventresca
2 uova sode
1 bicchiere di vino bianco
1 kg di pomodoro passato
aglio
prezzemolo
peperoncino.

Preparazione:
Passare velocemente la trippa in acqua calda, ma non bollente, per ammorbidirla e senza farla arricciare. Pulire bene raschiandola per liberarla dalle parti scure. Tagliarla a quadrati della misura giusta per fare dei piccoli involtini. Sulla parete liscia della trippa, al centro, mettere un pezzetto di mortadella, un pezzettino di pecorino, un po' di ventresca, un quarto di uovo sodo, aglio, prezzemolo e peperoncino. Avvolgere bene e legare con le budella precedentemente aperte e lavate bene in acqua calda, oppure con del filo. Farla rosolare in un soffritto di olio e aglio. Bagnare con un bicchiere di vino e unire gli odori (basilico e rosmarino). Far evaporare e aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere per circa un'ora. Col sugo si puo' anche condire la pasta con aggiunta di pecorino.

GAROFOLATO

Ingredienti:

1 kg di agnello castrato
3 pomodori maturi
una manciata di chiodi di garofano
5 spicchi d'aglio
1 bicchiere di vino rosso
olio q.b.
sale pepe q.b.

Preparazione:
pulire e lavare il castrato, tagliando a grossi tocchi, disossare e farcire con un chiodo di garofano, un pezzetto di aglio e un pizzico di sale e pepe, quindi legarli con uno spago da cucina. Mettere la carne in un tegame con olio e aglio, cuocere a fuoco moderato; dopo qualche minuto bagnare col vino rosso. Quando il vino sarà evaporato, versare nel tegame i pomodori tagliati a pezzi. Cuocere a fuoco lento.

CORATELLA CON CARCIOFI

Ingredienti:

4 carciofi
500g coratella di agnello
cipolla
vino bianco
olio di oliva
sale pepe q. b.

Preparazione:

Tagliate a spicchi i carciofi e fateli cuocere in padella con un cucchiaio di olio d'oliva e la cipolla affettata in precedenza. Aggiungete sale e pepe e unite i carciofi alla coratella, che avrete fatto cuocere a parte con un po' d'olio d'oliva, ed aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco facendolo evaporare.

COSTOLETTE D'ABBACCHIO A SCOTTADITO

Ingredienti:

costolette di abbacchio
olio di oliva
sale pepe q. b.

Preparazione:

Allineate sulla reticola le costarelle bagnate in precedenza con un pò d'olio e condire con sale e pepe. Fatele cuocere da entrambe le parti e servitele subito ancora calde.

TRIPPA ALLA ROMANA

Ingredienti:

1 kg trippa
cipolla
carote
sedano
parmigiano
mentuccia
sale pepe q. b.
peperoncino
dado da brodo
pomodoro in polpa
½ bicchiere vino bianco secco

Preparazione:

Fate soffriggere per 15 minuti in olio d'oliva cipolla, sedano, carota e la trippa tagliata a striscioline cotta in precedenza. Aggiungete mezzo bicchiere il vino bianco e lasciate evaporare. Unite sale, pepe, peperoncino, la polpa di pomodoro e un dado da brodo e lasciate bollire per 40 minuti. Servite con parmigiano grattugiato e mentuccia .

SEPPIE CON PISELLI ALLA ROMANA

Ingredienti:

800g seppie
500g piselli
2 spicchi di aglio
1 cipolla
½ bicchiere vino bianco secco
½ cucchiaio di prezzemolo tritato
1 dl olio di oliva
sale pepe q. b

Preparazione:

Fate soffriggere olio con cipolla e aglio, e togliete quest'ultimo non appena si sarà dorato. Aggiungete le seppie pulite e tagliate a striscioline, il prezzemolo tritato, sale e pepe, e bagnate ogni tanto con il vino bianco. Quando quest'ultimo sarà evaporato aggiungete dell'acqua e proseguite la cottura a fuoco molto basso. A parte fate cuocere a fuoco vivo i piselli con olio e cipolla. Una volta che le seppie saranno cotte aggiungete il soffritto, fate bollire e servite ben caldo.

MAZZANCOLLE AL COCCIO

Ingredienti:

800g mazzancolle
farina
1 dl olio di oliva
1 dl vino bianco secco
½ bicchiere brandy
1 limone
sale pepe q. b

Preparazione:
Sgusciate i crostacei solo sulla parte ventrale, infarinateli e fateli rosolare in un tegame di coccio con l'olio. Aggiungete poi il vino e successivamente il brandy. Salate e pepate. Quando il vino ed il brandy saranno evaporati quasi del tutto aggiungete il succo di limone, togliete dal fuoco e servite.

ABBACCHIO ALLA ROMANAAbbacchio alla Romana

Ingredienti:
1 kg costarelle e rognoni di abbacchio
100g prosciutto
½ bicchiere aceto
olio di oliva
sale pepe q. b
rosmarino
aglio

Preparazione:
Fate soffriggere nell'olio l'aglio ed il prosciutto tagliato a pezzetti, aggiungete la carne e lasciatela rosolare. Aggiungete il rosmarino, l'aceto il sale ed il pepe. Cuocete dapprima a fuoco moderato e successivamente a fuoco piu' alto ma sempre a tegame coperto.

FAGIOLI CON LE COTICHE

Ingredienti:

500 g fagioli
300g cotiche di prosciutto
prosciutto
aglio
cipolla
olio di oliva
prezzemolo
basilico
sale pepe q. b

Preparazione:

Fate colorire in un tegame un trito di prosciutto, aglio, prezzemolo, basilico e cipolla tagliuzzata. Unite i pomodori pelati spezzettati, salate e insaporite con il pepe. Aggiungete i fagioli lessati e ben scolati, le cotiche, preventivamente private delle setole e lessate per 15 minuti, con un po' della loro acqua. Coprite e lasciate cuocere per circa 15 minuti.

INSALATA DI PUNTARELLE

Ingredienti:

400g di puntarelle
4 acciughe
1 spicchio aglio
3 cucchiai aceto bianco
sale pepe q. b
olio di oliva

Preparazione:

Schiacciate in un mortaio i filetti di acciuga, l'aglio, il sale, il pepe, l'olio e l'aceto. Condite le puntarelle con tale salsa dopo averle accuratamente pulite.

Contorni tipici di Roma

CARCIOFI ALLA GIUDIA

Ingredienti:

2 carciofi
il succo di due limoni
2 bicchieri abbondanti d'olio
sale pepe q. b.

Preparazione:

Togliere le foglie più dure ai carciofi e lasciare il gambo di una lunghezza di circa 3 cm raschiarlo con un coltello dal basso verso l'alto. Metterli a bagno in acqua fresca con succo di limone per non farli annerire. Sgocciolarli bene, allargarli leggermente e condirli con sale e pepe. Far scaldare l'olio in una casseruola, porvi i carciofi con il gambo in alto. Cuocere per mezz'ora circa.

INSALATA DI MISTICANZA

Ingredienti:

insalata
olio di oliva
sale
aceto
succo di limone

Preparazione:

Procurarsi vari tipi di insalate: una mascolanza di lattughe, cerfoglio, rughetta, valeriana, barba di frati, indivia, cicorie, ecc. A queste insalate si possono unire pezzetti di finocchio, cipolla frasca, ravanelli, cuori di carciofo, sedano, carote. Si condisce con olio di oliva, sale e aceto o succo di limone.

Dolci tipici di Roma

CASTAGNOLE ALLA ROMANA

Ingredienti:
4 uova
400g farina
50g zucchero
100g burro
1 bicchiere rhum
scorze di limone
2 dl olio di oliva
100g zucchero a velo
sale

Preparazione:

In una terrina preparate farina, uova, rhum, burro fuso, scorza di limone grattugiata, ed un pizzico di sale. Ricavate dall'amalgama delle palline della grandezza di una noce e mettetele a friggere in molto olio. Non appena le palline si saranno sgonfiate, toglietele dalla padella e mettetele ad asciugare su un foglio di carta assorbente e cospargetele con zucchero a velo.

PANGIALLO DI NATALE

Ingredienti:
1 kg fichi secchi
100g nocciole
100g mandorle
200g marmellata di albicocche
300g farina
10g lievito in polvere

Preparazione:

Preparate un impasto di fichi secchi, maondorle intere, nocciole e marmellata di albicocche. Lasciate riposare l'impasto per qualche ora. A parte preparate un impasto con acqua farina e lievito in polvere; con l'impasto di frutta secca preparate delle pagnottelle leggermente schiacciate, rivestitele con la sfoglia ricavata dalla pasta e mettetele in forno. Togliete dal forno non appena l'impasto avra' un colore bronzeo.

PIZZA DI PASQUA

Ingredienti:

5 uova
100g burro
300g zucchero
300g farina
500g pasta di pane lievitata

Preparazione:
Impastate assieme la pasta di pane, la farina, lo zucchero, il burro, i tuorli d'uovo ed il sale. Lasciate riposare per mezza giornata. Aggiungete le chiare d'uovo ed impastate nuovamente. Lasciate riposare per altre due ore, disponete l'impasto su una teglia imburrata e fate cuocere nel forno ben caldo per circa un'ora.





19/08/2017 13:09:11 | La riproduzione anche parziale di questo sito è Vietata | Contatti Hotel Roma Contatti |