Colosseo - Hotel Colosseo - Colosseo Roma - Anfiteatro Flavio - Hotel Colosseo Roma


hotel a roma

HOTEL A ROMA

hotel a roma
hotel a roma
  Home Page | Aggiungi ai Preferiti hotel a roma

DA VEDERE
Colosseo
Musei Vaticani
Fontana di Trevi
Piazza Navona
Piazza di Spagna
Arco di Costantino
Galleria Borghese
Basilica di San Pietro
Pantheon
Musei Capitolini
Museo Castel Sant'Angelo
Galleria Palazzo Corsini
Galleria Spada
Galleria Doria Pamphilj
Galleria Colonna
Campidoglio
Palazzo del Quirinale
Palazzo Chigi
Fori Imperiali
Foro Romano
Ara Pacis Augustae
Domus Aurea
Palazzo Madama
Basilica di San Giovanni
San Paolo fuori le Mura
Fiera di Roma
Eventi a Roma
Storia di Roma

PERNOTTAMENTO
Hotel 5 stelle Roma
Hotel 4 stelle Roma
Hotel 3 stelle Roma
Hotel 2 stelle Roma
Hotel 1 stella Roma
Residence a Roma
Bed and Breakfast Roma
Camping a Roma
Ostelli a Roma

RISTORAZIONE
Pizzerie a Roma
Ristoranti a Roma
Birrerie e Pub a Roma
Enoteche e Wine Bar Roma
Ricette tipiche

MEZZI DI TRASPORTO
Come arrivare a Roma
Autonoleggi Roma
Metropolitana Roma
Aeroporto Fiumicino
Aeroporto Ciampino
Stazione Roma Termini

SITI SU ROMA
Siti Roma

Il Colosseo


L'anfiteatro Flavio


Il ColosseoL'anfiteatro Flavio meglio conosciuto come il “Colosseo”, fu costruito per volere dell'imperatore Vespasiano ed alla morte di questi fu inaugurato nell'80 d.C. da suo figlio, l'imperatore Tito col nome di Amphitheatrum Caesareum. Era situato nei pressi del palazzo di Nerone, la Domus Aurea, accanto ad una statua molto grande di Nerone, ispirata al Colosso di Rodi, dalla quale una leggenda medievale ne fa derivare il nome Colosseo. Questa statua venne in seguito rifatta  per raffigurare Sol il dio del Sole, aggiungendogli la corona solare. Il Colosseo misurava 48 metri in altezza, 188 in lunghezza e 156 in larghezza, il pavimento dell'arena misurava 86 x 54 metri, era fatto di legno e ricoperto di sabbia. L'intera base del Colosseo copriva all'incirca 25.000 metri quadrati. Era composto da quattro piani e poteva contenere circa 50.000 posti, la cui distribuzione avveniva in base alle diverse classi sociali di appartenenza degli spettatori, il cui grado decresceva con l'aumentare dell'altezza: dal “maenianum primum” al “maenianum summum in ligneis”, o meglio, il settore più alto destinato alla plebe.




Se vuoi prenotare un Hotel vicino al Colosseo ti consigliamo di consultare la nostra sezione che raccoglie i migliori alberghi nelle vicinanza del Colosseo.


Al centro troviamo il “Pulvinar”, il palco dell'imperatore, da dove veniva decretata la grazia o la morte dei gladiatori; per accedervi si percorreva un passaggio riservato denominato “Passaggio di Commodo”. Sotto all'arena era situato l'“Hypogeum”, dove erano situati i montacarichi per il sollevamento degli animali e delle attrezzature Colosseo - Ricostruzionesceniche sul piano dell'arena, oltre che ad una rete di gallerie e gabbie dove i gladiatori e gli animali venivano tenuti ed issati sull’arena tramite botole nel pavimento di essa. Oggi la pavimentazione dell'arena non esiste più, e l' hypogeum è visibile nelle rovine dell'edificio. Nell'anfiteatro si svolgevano i “giochi” ordinati dagli imperatori per accattivarsi l’approvazione del popolo e distogliere il pensiero dalle continue guerre che avvenivano, comprendevano spettacoli di gladiatori (munera), combattimenti fra uomini e belve (venationes), e degenerò sempre di più con il supplizio dei primi cristiani e le esecuzioni capitali. Per molti anni rimase inutilizzato provocando un rapido deterioramento, accelerato dagli incendi e dai terremoti che devastarono gravemente il colossale edificio, terremoti avvenuti nel V secolo che determinarono il rifacimento dell'arena e del podio. I combattimenti fra gladiatori cessarono nel 438 sotto Valentiniano III, l'ultimo spettacolo fra uomini e belve si tenne nel 523 sotto Teodorico e dette inizio alla rovina del Colosseo, il più bello e storico anfiteatro del mondo divenne una cava di materiali da costruzione, e nei secoli XII-XIII il suo interno divenne la fortezza dei Frangipane. L'arena diventa con un editto di papa Benedetto XIV consacrata alla memoria dei martiri cristiani, ponendo così fine alla sua lenta distruzione e nel 1808 fu restaurato da papa Pio VIII con l’aiuto dell'architetto Valadier. Oggi si effettuano numerose visite guidate per questo monumento, e si possono trovare molti hotel, bed and breakfast per pernottare nelle vicinanze; li troverete nelle sezioni Hotel a Roma e B&B a Roma di questo sito.



21/10/2017 16:09:28 | La riproduzione anche parziale di questo sito è Vietata | Contatti Hotel Roma Contatti |